BAG
Place your promotion here

Non hai articoli nel carrello.

Cerca

Violini

Violini

Il violino appartiene alla famiglia dei Cordofoni o strumenti a corda. Il suono si ottiene mediante lo sfregamento dell’archetto per violino sulle corde. Alcune volte le corde possono essere anche pizzicate, al fine di ottenere effetti sonori particolari.

Esistono due tipi di violino: il violino acustico ed il violino elettrico.

CENNI STORICI

Il violino nasce nel XVI secolo, ma si evolve notevolmente nel XVII secolo.Ricordiamo illustri liutai italiani quali Antonio Stradivari, Giovanni Paolo Maggini, Giovanni Battista Guadagnini e le dinastie degli Amati, dei Guarneri e dei Testore.

Quali sono le parti del Violino acustico?

Il violino si compone di cassa armonica, che serve per amplificare il suono e del manico con il suo ricciuolo o voluta.

La cassa armonica è composta dalla parte superiore detta piano armonico, che il più delle volte è fabbricato in abete rosso e la parte inferiore detto fondo armonico, fabbricato spesso in acero.

Il piano armonico e la cassa armonica sono tenuti insieme dalla fasce, anche queste fabbricate in acero.

Nei violini di buona qualità, il piano armonico è contornato da un intarsio spesso realizzato con un legno diverso dall’ abete.

All’interno della cassa armonica e installata l’anima. L’anima è costituita da un listello di abete che viene incastrata in posizione verticale tra piano armonico e fondo. La funzione dell’anima è quella di trasmettere le vibrazioni delle corde al fondo armonico. Molto importante è il posizionamento dell’ anima, la quale influenza le sonorità del violino.

Nella parte superiore della cassa armonica è innestato il manico che termina nel riccio realizzato in acero

Sul manico è incollata la tastiera, fabbricata in ebano.

Il riccio è attraversato, orizzontalmente, dai piroli. I piroli hanno la funzione di reggere la tensione delle corde. Tramite essi il violino potrà essere accordato o scordato all’occorrenza. Essi sono realizzati in legni resistenti quali ebano, bosso oppure palissandro.

Attorno ai piroli si avvolge la parte iniziale delle corde che passando per il capotasto, corrono lungo la tastiera, passano sul ponticello e si collegano alla cordiera.

Quante corde ha il violino?

Le corde del violino sono 4: MI LA RE SOL

IL VIOLINO POSSIEDE DIVERSE DIMENSIONI

Il violino è fabbricato utilizzando diverse dimensioni. Le dimensioni si esprimono in frazioni:

  • Violino 4/4
  • Violino 3/4
  • Violino 1/2
  • Violino 1/4
  • Violino 1/8
  • Violino 1/16

Solitamente il violinista adulto suona il violino 4/4, ma se la corporatura è molto piccola si può acquistare un violino di dimensioni più ridotta.

Un violino per bambini spesso può essere il violino ¾ o il violino ½ . Il violino ¼ , 1/8, 1/16 sono veramente molto piccoli e perciò adatti ai più piccini.

QUANTO COSTA UN VIOLINO?

I prezzi dei violini dipendono dalle caratteristiche dello strumento. Per saperne di più sul tema
Violino prezzo.

QUALI SONO GLI ACCESORI DEL VIOLINO?

Il violino ha diversi accessori:

La mentoniera, realizzata in ebano, bosso, palissandro o plastica. La mentoniera si sovrappone al violino e costituisce il luogo ove il violinista appoggia il mento.

La spalliera è un accessorio removibile che si pone tra la spalla del violista e il violino. Il suo scopo è quello di impedire che il violino scivoli.

La sordina è posta sul ponticello. Essa può essere di metallo, di gomma o di plastica. Il suo effetto è quello di abbassare il livello acustico del violino, ma anche di donare tonalità più dolci.

PALLADIUM MUSIC E I VIOLINI

Palladium Music consiglia i violini di marca Opera by Weber, Yamaha, Stentor, Hofner. Presso il nostro store potrai acquistare violini e accessori per violino di costo e qualità diversi. Il personale è sempre a tua disposizione per consigliarti qualora tu ne abbia bisogno.

Leggi di più

Nome
Imposta ordine discendente

Griglia Lista

90 per pagina

30 Prodotti/o

Nome
Imposta ordine discendente

Griglia Lista

90 per pagina

30 Prodotti/o