BAG
Articoli in promozione

Non hai articoli nel carrello.

Cerca

Trombe

Trombe

La tromba è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli ottoni ed è uno strumento cosiddetto ad "ancia labiale" poiché il suono viene prodotto dalla vibrazione delle labbra, adeguatamente impostate, poggiate su un’imboccatura, chiamata anche bocchino.

Cenni storici

La tromba è uno strumento che ha origini molto antiche: nella preistoria come trombe (e come corni primordiali) sono state utilizzate le conchiglie, ma in tutta l’antichità sono stati ritrovati molti reperti di trombe. Gli egizi raffiguravano spesso le trombe nei loro dipinti e molte testimonianze le ritroviamo anche in età romana, durante la quale la tromba veniva usata come strumento militare. La tromba non fu solo uno strumento da segnale, ma era spesso utilizzata in cerimonie religiose e propiziatorie.

Inizialmente fabbricata senza pistoni, era costituita da un semplice tubo diritto. Successivamente il tubo venne ripiegato su sé stesso e nel 1813 furono applicati i pistoni, che consentirono di eseguire con lo strumento l'intera scala cromatica.

I diversi tipi di tromba

Oggi la tromba è fabbricata principalmente in ottone. La tecnica di fabbricazione delle trombe professionali è diversa e più accurata rispetto a quella utilizzata per le trombe economiche. La campana delle trombe professionali e fabbricata da un'unica lamina di ottone, senza saldature nel tubo conico della campana. Questo conferisce alla tromba stessa una maggiore proiezione, diversamente la campana delle trombe economiche è fabbricata utilizzando due lamine di ottone successivamente saldate tra di loro.

Le trombe posso essere di tipo LT o a peso leggero, Standard o a peso normale ed H o a peso maggiorato.

  • • Le trombe LT sono forgiate con una lamina di ottone più sottile rispetto alle trombe Standard a peso normale.
  • • Le trombe H possiedono il corpo forgiato con una lamina di ottone a peso normale e la campana è forgiata con una lamina di ottone più pesante.

Le trombe oggi possono essere anche fabbricate interamente o parzialmente in rame e danno vita a sonorità più calde ed avvolgenti. Vi sono trombe la cui campana viene fabbricata in bronzo. Queste trombe in bronzo sviluppano sonorità meno avvolgenti e meno proiettate, ma che risultano ideali in alcuni tipi di repertori. Alcuni strumenti economici sono fabbricati in vetroresina, per agevolare i bambini nel loro studio ed eliminare il peso dello strumento.

La stragrande maggioranza delle trombe possiede una meccanica a pistoni, ma vi sono anche delle trombe a cilindri utilizzate per lo più nei repertori sinfonici.

La pompa generale può essere fabbricata in maniera standard o reverse. La pompa reverse agevola il flusso dell’aria e conferisce allo strumento una maggiore facilità di emissione.

Quanto costa una tromba?

Molto spesso ci si chiede qual'è il prezzo di una tromba e quale strumento valga la pena di acquistare. I prezzi di una tromba possono variare anche molto a seconda delle caratteristiche dello strumento e dal tipo di tromba che si desidera. Come capire allora quanto costa una tromba? Iniziamo a distinguere i diversi tipi di tromba. Le trombe possono essere classificate nel seguente modo:

  • • tromba da studio
  • • tromba semiprofessionale
  • • tromba professionale

Il costo di una tromba dipende dal suo livello. La tromba da studio è dedicata al principiante e allo studente. La fascia di prezzo di una tromba da studio, va dalle poche centinaia di euro a € 1.000,00. Il costo è legato alla qualità della tromba. La tromba semiprofessionale possiede una fascia di prezzo che va da € 1.000,00 ad € 2.500,00 circa. Il prezzo dipende delle case costruttrici e dalle caratteristiche tecniche. La tromba professionale costa oltre € 3000,00. Il costo dipende dalle qualità più o meno raffinate dello strumento musicale.

Come scegliere la prima tromba?

Se vogliamo appassionarci allo studio della musica, dobbiamo acquistare una tromba di buona qualità. Lo strumento musicale da studio di buona qualità possiede caratteristiche tecniche che facilitano il principiante nello studio dello strumento musicale rendendolo più semplice ed eliminandone gli ostacoli. Queste sono le caratteristiche:

  • la perfetta compressione della meccanica, facilita l’emissione dell’aria all’interno dello strumento e lo studente non si sforza nel soffiare,
  • la fluidità degli slide, cioè la precisione nello scorrimento delle pompe,
  • il bocchino di dotazione della giusta misura,
  • la corretta intonazione dello strumento musicale.

Inoltre i pistoni in monel e laccature o argentature resistenti, rendono lo strumento musicale più longevo.  Palladium Music consiglia al principiante di acquistare le trombe di marca Besson o Yamaha. Possono anche andare bene le trombe J. Will, selezionate da Palladium Music per lo studente.  La qualità delle trombe J.Will non è la stessa delle precedenti, ma il prezzo è inferiore.

Conviene acquistare una tromba usata?

L’ acquisto della tromba usata è una valida alternativa all’acquisto della tromba nuova, quando parliamo di tromba professionale o semiprofessionale. La tromba usata deve essere in ottime condizioni e non deve avere problemi di meccanica. Palladium Music, vende anche gli strumenti musicali usati. Ogni strumento è revisionato e il funzionamento è garantito. Palladium Music generalmente sconsiglia l’acquisto di una tromba usata per il principiante.  Queste sono le motivazioni:

  • lo strumento musicale usato non è attraente per un bambino, se il principiante è un bambino,
  • il risparmio economico non è notevole,

L’ acquisto potrebbe essere conveniente solo se la tromba usata è una tromba di qualità e quindi possiede le caratteristiche elencate sopra.

Quali sono le caratteristiche di una tromba professionale?

Le trombe professionali si distinguono, dalle trombe semiprofessionali e da studio, per le seguenti caratteristiche:

  • L’impiego di materiali preziosi nella fabbricazione: ci sono alcune trombe professionali laccate in oro 24 carati, altre trombe possiedono la campana in sterling silver, cioè campane fabbricate con un’altissima percentuale di argento.
  • L’intervento di maestri liutai che fabbricano a mano diverse parti dello strumento musicale: la campana delle trombe professionali è fabbricata utilizzando un’unica lamina di ottone, essa è forgiata e martellata a mano.  
  • L’impiego delle innovazioni tecniche che hanno richiesto l’utilizzo della ricerca e della sperimentazione creando una forte simbiosi tra azienda e importanti artisti.

Quali sono le differenze tra le diverse marche?

La scelta della tromba professionale o semiprofessionale è soggettiva. Ogni musicista sceglie in base alle proprie aspettative e al proprio gusto e al repertorio musicale che deve eseguire. Presso Palladium Music il musicista può provare una vasta gamma di strumenti semiprofessionali e professionali e scegliere quello che trova più adatto a sé.

Come si impara a suonare la tromba?

Lo studio della tromba è appassionante, ma è importante che il primo approccio debba essere seguito da un trombettista professionista.

Il professionista all’inizio:

  • imposterà le labbra dello studente, di modo che questi non assuma abitudini errate. Queste abitudini errate renderanno difficoltoso lo studio dello strumento musicale nel futuro.
  • aiuterà lo studente nella scelta dell’imboccatura, detta anche bocchino, esaminando la conformazione delle labbra e dei denti del principiante,
  • insegnerà le tecniche di respirazione, che renderanno lo studio della tromba più soddisfacente.

Lo studio della tromba, non può essere affrontato da autodidatti, almeno agli inizi.

Le tonalità della Tromba

La tromba è concepita in diverse tonalità. Le differenti tonalità dipendono dalla lunghezza e dalla differente forma dello strumento. La più diffusa è la tromba in Si♭, ma ci sono anche le trombe in Do, in Mi♭ e in Mib/RE, in Sol e in Fa, Sib LA acuto.

Quali sono gli accessori della tromba?

Il bocchino, detto anche imboccatura è l’accessorio fondamentale della tromba. La scelta del bocchino è molto complessa per il principiante e per il professionista. La scelta dipende dai seguenti fattori:

  • repertorio di esecuzione,
  • resistenza delle labbra,
  • conformazione delle labbra e dei denti,
  • impostazione delle labbra.

Il bocchino è formato da varie componenti. Ogni componente ha influenza sul suono.

Un altro accessorio fondamentale, per la tromba, è la sordina. La sordina è un oggetto avente la forma di imbuto. Questa si inserisce nella campana della tromba con la finalità di smorzare il suono o cambiarne la qualità. Ci sono diversi tipi di sordine che danno vita a diversi risultati.

Ci sono poi oggetti che servono per aiutare a studiare il principiante e il professionista. Lo spirometro migliora la tecnica di respirazione ed aiuta a sviluppare un flusso di aria costante. Il lipcontrol agevola il controllo della vibrazione delle labbra e ne potenzia le vibrazioni. Il liptrainer potenzia la muscolatura facciale. Il Berp utilizzato per potenziare la muscolatura delle labbra.  Altri accessori sono gli olii e i grassetti che servono per la manutenzione dello strumento.

Come avere cura dello strumento?

La manutenzione è importante per tenere lo strumento in buone condizioni più a lungo possibile.
In primo luogo, ci sono delle regole di comportamento da tenere:

  • la tromba deve sempre essere spostata nella sua borsa o custodia,
  • la borsa deve essere preferibilmente semirigida e di buona qualità,
  • si deve sempre evitare di poggiare con violenza lo strumento su un piano,
  • non bisogna mai avvitare il bocchino nella canna di imboccatura,
  • mai lasciare lo strumento per lungo tempo senza lubrificazione e manutenzione.

La manutenzione giornaliera si sostanzia in pochi semplici gesti:

  • Lubrificazione dei pistoni con l’uso degli olii: estrarre il pistone a metà e immettere poche gocce di olio, poi inserire il pistone nella sua camera. Attenzione, ogni pistone possiede la sua camera, non sono intercambiabili.
  • Lubrificazione delle pompe con l’uso dei grassetti: dopo lo studio della tromba, le pompe vanno rimosse, eliminata la condensa e lubrificate con pochissimo grasso.
  • Pulizia esterna della tromba con l’uso di panni in microfibra leggermente umidi: devono essere eliminati tutti i residui di sudore e di saliva. Questi, se non rimossi, con il passare del tempo, lederanno la laccatura.
  • Pulizia del bocchino. Palladium Music non consiglia l’utilizzo di disinfettanti. Molti di questi ledono l’argentatura del bocchino. Il bocchino va lavato con acqua e detergente non aggressivo. Nel lavaggio, è bene aiutarsi con l’utilizzo di uno scovolino per la pulizia della parte interna della penna.Poi consigliamo la sterilizzazione in acqua bollente, facendo attenzione a non ustionarsi.

Manutenzione a lungo termine

la Tromba va lavata interamente. La frequenza di questi lavaggi dipende dalla frequenza dell’utilizzo dello strumento. Deve essere smontata e lavata con acqua, possibilmente distillata, aiutandosi con un set di scovolini per la pulizia interna delle pompe. Palladium Music consiglia kit di scovolini Reka, di ottima qualità.

Palladium Music e le trombe

Palladium Music divide le Trombe nelle seguenti categorie:

  • trombe i Sib
  • trombe in DO
  • trombe Mib/Re
  • trombe a cilindri
  • trombe Sib/LA acuto o trombini
  • trombe basse,
  • trombe araldiche e chiarine.

In ogni categoria potrai trovare gli strumenti musicali selezionati per te da Palladium Music: trombe fabbricate da atelier prestigiosi dei quali Palladium Music è onorata di essere rivenditore ed esclusivista di zona: aziende quali Besson, B&S, Antoine Courtois, Scherzer, Schilke, Adams, Yamaha, Alexander, Bach Stradivarius, Spiri Vario ed altre ancora.

E potrai anche trovare trombe dedicate al principiante, selezionate dallo staff di Palladium Music, dotate di un rapporto qualità prezzo eccezionale, quali ad esempio tutta la line J.Will, Kornbherg ed Omega.

Prezzo
Imposta ordine discendente

90 per pagina

55 Prodotti/o

Prezzo
Imposta ordine discendente

90 per pagina

55 Prodotti/o